Percorsi

“Feminism”, la fiera dell’editoria femminile a Roma

Qual è la parola più pronunciata e menzionata del 2017? Secondo il vocabolario Merrian-Webster, la “Parola dell’anno 2017” è proprio “feminism“, una parola tanto delicata quanto potente, a cui Roma dedica una fiera, quella sull’editoria femminile

Feminism” è un evento organizzato da sole donne. Maria Palazzesi e Giovanna Olivieri dell’associazione Archivia e Stefania Vulterini della Ediesse edizioni tra tutte. L’evento è sostenuto anche da Iacobelli editore e Odei.

Per la prima volta in Italia una manifestazione tutta incentrata sull’editoria femminile, che focalizzerà l’attenzione sui punti fondamentali della produzione e della pubblicazione di un libro da parte delle autrici e delle editrici italiane.

Fonte: ScuolaMaestrePie

Perché “feminism“?

Una parola che evoca qualcosa di forte e di indiscutibilmente attuale. Dopo i tanti dibattiti lasciati aperti, senza risposte, sui temi di gender gap nel campo sociale, economico e lavorativo, nasce un evento che parla alle donne del mondo dell’editoria.




La fiera si aprirà con un incontro incentrato sul numero di DonnaWomanFemme e saranno oltre 70 gli stand delle editrici che parteciperanno alla manifestazione.

“Feminism”, attraverso incontri e focus letterari, ripercorrerà le tappe della “Filiera del libro d’autrice“: come scegliere una linea editoriale, come scrivere un libro, come produrlo, come distribuirlo e poi promuoverlo. Ci sarà anche una mostra a ripercorrere gli anni dell’emancipazione femminile nel campo editoriale. Il tema della mostra sarà proprio l’editoria femminile e lesbica degli ultimi 50 anni.

La data dell’evento non è scelta a caso: la fiera aprirà le porte al pubblico proprio l’8 marzo e si concluderà l’11 marzo. Ad ospitare la manifestazione la Casa Internazionale delle Donne di Roma. 

Ecco la pagina dell’evento, non perdertelo!




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: