Bienvenue!
Willkommen!
Hookipa ana!
Può bastare?

Coffee Writing nasce per combattere i troppi “bla bla bla” in rete e lo fa con un Blog sulla scrittura, sull’editoria e sulla comunicazione a 720°. Sì, perché noi preferiamo fare le cose per bene e un giro soltanto non basta.

Coffee Writing è per chi lavora con le parole e segue le pagine dei brand per studiarne la comunicazione. È per chi è affetto da scrolling compulsivo e vaga alla ricerca dell’heading perfetto. È per chi gli errori grammaticali li vede proprio ovunque e non ha paura di risultare rompip…pignolo. È per chi ama i caos ordinati e odia la monotonia verbale.

È per chi beve triplo caffè al mattino e caffè corretto alla sera, ma anche per quelli più moderati che preferiscono il decaffeinato e il tè delle cinque. È per chi sta sveglio a pensare, alla ricerca delle parole giuste.

Ma è soprattutto per chi scrive per passione e per chi comunica per vocazione, per chi sa essere curioso e per chi combatte la banalità a colpi di creatività, lasciandosi condurre, sempre, dal battito incessante della propria qwerty.

Insomma, Coffee Writing è per te, che sei finito proprio qui. Perché in fondo, se stai ancora leggendo, significa che hai bisogno di un’iniezione di caffeina che ti tiri su.

... e buona lettura.

Target:

Copy navigati e aspiranti web writer in erba.

Punti di forza:

Una lingua senza peli.

Punti di debolezza:

Anche se ci fossero non te li diremmo.

Mission:

Uccidere a colpi di penna tutti i testi piatti in circolazione.

E la penna di Coffee Writing?

Copyright© 2016 - CoffeeWriting Magazine. Tutti i diritti sono riservati.
Follow on Feedly