Brands Award 2017
Legami

Il Brand Award dei Social, sfide a colpi di like e retweet

Brands Award è una delle iniziative più interessanti per i markettari di tutto il mondo. L’evento ha premiato le migliori strategie dei brand nel corso dell’anno.

È organizzata annualmente da GDOWEEK e MARKUP e anche quest’anno sono stati premiati i migliori brand, o meglio, quelli che hanno saputo coinvolgere i propri consumatori attraverso le proprie strategie di comunicazione.

La Rigoni d’Asiago, con la sua Nocciolata, ha fatto centro. Oltre ad essere estremamente buona, spalmata sulle fette di pane appena sfornato – unico appunto della mia divagazione – si è aggiudicata il Top Brands Award 2017, grazie al picco di crescita registrato dal punto di vista delle performance (+49,2%). Al secondo posto Non Mordere, Stecco Sammontana e al terzo il Moulinex HF9001 I-Companion, il robot da cucina della Groupe Seb Italia.

“I like it!”: i migliori Brand.

Con le loro strategie comunicative e le loro campagne di marketing estremamente originali, hanno saputo aggiudicarsi un enorme seguito di ammiratori. Parliamo dei sei vincitori dei Premi Social, attribuiti in collaborazione con Blogmeter. Al primo posto, per la pagina Facebook Istituzionale, il premio è stato assegnato alla Parmalat: grazie alle 35 mila interazioni in più nel corso dell’anno, mentre per le pagine dedicate ai brand delle aziende, il premio è stato vinto da Biscotti Pavesi con la sua pagina “Gocciole” (+ 43 mila interazioni).

Anche su Twitter, con un’analisi un po’ diversa dedicata soprattutto ai tweets e ai retweets, è stato possibile attribuire due Premi. Per la Pagina Istituzionale la miglior campagna social è stata fatta dalla Birra Peroni, soprattutto grazie alla sua “Campagna Peroni” con “in copertina” il seguitissimo Chef Rubio. Per la pagina dei brand il premio se l’è aggiudicato Almo Nature, con i suoi originali tweet dedicati alla natura e agli animali.

I Premi sono stati assegnati anche per Instagram, il social più accattivante. Grazie a Blogmeter è stato possibile rilevare la crescita delle interazioni a partire dal 25 maggio. Rispettivamente, per la Pagina Istituzionale e per la Pagina del brand, i premi sono stati assegnati a Luigi Lavazza (+ 6,6 mila) e ad Aperol Spritz (+1,5 mila).

Insomma, una campagna a colpi di like, tweet e tanta, tanta invidia.

Classe 1989. A volte scambio un pennello per una penna e inizio a dipingere parole. Blogger e Redattrice web.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: